Scarpe da sposa: 5 consigli da non sbagliare

Banale dire che le calzature che indosserete il giorno più importante della vostra vita sono un dettaglio fondamentale del vostro Bridal Look, dovranno fare la differenza ed essere, non solo meravigliose, ma anche super comode. Che siano su misura o acquistate in atelier, l’importante sarà il risultato finale: suscitare l’invidia di tutte le invitate! ovviamente è uno scherzo.

Ecco allora alcuni suggerimenti pratici da tenere a mente una volta che deciderete di compiere il grande passo e vi troverete a scegliere quelle perfette per il vostro abito da sposa!

1. TOTAL LOOK: ovunque decidiate di recarvi per scegliere le scarpe dei vostri sogni, portate sempre con voi un campioncino di tessuto del vostro abito da sposa, sarà un punto di riferimento per trovare la giusta nuance di colore, rimanere sullo stesso tono e completare con armonia il total look. Non dimenticate, poi, di portarle in atelier per aggiustare l’orlo dell’abito in base ai cm del tacco.

2. FATTORE COMODITÀ: il primo elemento da testare quando si indossa una scarpa è il suo grado di comodità. Se accusate un qualche strano fastidio nell’immediato, potrebbe rivelarsi indice di un male ai piedi che vi accompagnerà per tutto il giorno delle nozze. Per le amanti dei tacchi alti, si suggerisce di considerare dei cuscinetti gel da inserire sotto la pianta del piede o di unire con un cerotto adesivo color carne le penultime due dita dei piedi. Se, invece, non volete “soffrire” e siete in cerca di più modità,potreste optare per ballerine, friulane, tacchi squadrati o zeppe, a seconda della stagione.

3. FATTORE ESTETICO: altro elemento super importante è chiaramente quello estetico. È fondamentale, infatti, scegliere una tipologia di scarpa non solo bella, ma anche adatta al vostro stile, a quello della festa e alla vostra fisicità. Le regole del bon ton suggeriscono scarpe chiuse e dello stesso tono dell’abito, il tacco dovrebbe essere medio e non dovrebbe superare l’altezza dello sposo. Infine, se l’abito è molto decorato e presenta dettagli vistosi, le calzature dovrebbero essere il più semplice possibili, viceversa
per gli abiti minimal, si può considerare una scarpa gioiello.

4. ALLENAMENTO: dopo aver acquistato le scarpe, provate ad indossarle a casa ogni giorno per qualche ora, così da renderle più morbide e comode possibili il giorno delle nozze.

5. PEDICURE: una pedicure raffinata e dai colori neutri è d’obbligo per qualsiasi sposa, specialmente per coloro che optano per sandali o scarpe aperte. E adesso tocca a voi! Siamo certi che farete la scelta giusta e sarete meravigliose.

Se vi fa piacere, iscrivetevi alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornate…ogni nuova follower è una gioia immensa per noi!

Le tendenze bridal 2023: gli abiti da sposa più belli per brillare con eleganza

Il vestito per il grande giorno è il sogno di tante donne e forse, con poche eccezioni, l’abito più importante. Ecco perché quando arriva il momento della scelta, è importante pianificarlo con
tempo, affrontarlo con la massima serenità, tenere a mente alcune “regole” di bonton e raccogliere più informazioni possibili sulle tendenze moda del momento per adeguarle alla propria fisicità e al proprio gusto, così da risultare meravigliose e impeccabili!

Secondo il galateo, per esempio, non si dovrebbe entrare in chiesa con spalle e schiena scoperte. Se la sposa è amante delle scollature, si potrà pensare ad un copri spalle o un velo abbastanza coprente. Ecco dieci tendenze per brillare nel giorno del vostro matrimonio da sogno in Toscana.

  1. L’abito corto un po’ audace sopra il ginocchio conquista (finalmente) gli altari, sorprendendo tutti;
  2. Lo stile boho chic è molto in voga e rende la sposa più disinvolta, meno costruita, senza rinunciare alla raffinatezza;
  3. I fiori sono i protagonisti indiscussi di questa stagione e decorano quasi tutti gli abiti sposa dell’estate 2022, soprattutto in rilievo per un effetto leggiadro e romantico. Ed è subito la “Primavera di Botticelli”;
  4. I colori pastello sembrano essere l’alternativa più gettonata per la sposa meno tradizionale che sceglie un abito sicuramente originale e delicato, ma anche molto divertente!;
  5. I volumi si fanno maxi, alla “Lady Diana”; Un gusto retrò pervade le passerelle, specialmente quelle di Chanel e Blumarine: balze, maniche a sbuffo, frange e coroncine tra i capelli creano subito un effetto nostalgia e conquistano ancora;
  6. Il tulle è in assoluto il tessuto più utilizzato e conferisce all’abito ampiezza e sogno;
  7. Maxi fiocchi finiscono gli abiti e sono costruiti ad arte, diventando i dettagli bridal più importanti di questa stagione;
  8. Il pizzo non passa mai di moda e quest’anno ne abbiamo la prova: basti pensare all’abito sirena di Hailey Bibier griffato Off-White. Intramontabile;
  9. La sostenibilità è il fil rouge delle nozze di quest’anno e si traduce nella scelta di modelli etici realizzati con tessuti riciclati.

    E tu, hai già trovato il tuo abito da sposa o sei ancora alla ricerca del look perfetto da indossare all’altare? Inizia lo shopping almeno 5 mesi prima del tuo matrimonio con gli esperti di Wedding in Valdichiana! Basta inviare una mail e il gioco è fatto: hello@weddinginvaldichiana.com.
10 cose da fare proposta 2

10 cose da fare dopo aver ricevuto la proposta di matrimonio.

Dal fare un selfie all’anello allo stilare un primo elenco degli invitati, ecco 10 cose da fare dopo aver ricevuto la fatidica domanda

Allora da dove iniziamo? Non c’è un ordine preciso da seguire fintanto che affronti le cose urgenti e più immediate. Impegnarsi nell’amore di una vita è spaventoso e sorprendente allo stesso tempo, ma pianificare un matrimonio insieme sarà anche molto divertente, promesso!

1. Chiama i tuoi genitori
E anche i tuoi fratelli e le tue migliori amiche (a meno che tu non tenga nascosto il tuo fidanzamento per un po’). L’ultimo posto in cui dovrebbero venire a conoscenza della proposta è sui social media, quindi chiamali personalmente e dagli la lieta notizia. È probabile che mamma e papà sappiano già cosa succede e stiano aspettando pazientemente la tua chiamata al telefono.

2. Posta una foto con l’anello sui social
Un’immagine vale più di mille parole, giusto? Se sei pronto a condividere con il mondo che sei ufficialmente fidanzata, apri Instagram! Fai un selfie con l’anello in bella vista oppure condividi una foto di te e del tuo fidanzato per raccontare il vostro amore. Ancora meglio: se la proposta è stata catturata con un video sarà ancora più bello condividere quel tuo sguardo sorpreso.

3. Prenditi un momento
Non immergerti subito nell’organizzazione del matrimonio. Prenditi una o due settimane per assaporare il momento. Fidati di noi, nei prossimi dodici (circa) mesi avrai abbastanza adrenalina e cose da fare che sarà difficile prendersi una pausa dalla pianificazione.

4. Pensa ad una potenziale data
Le date e le location più appetibili vengono prenotate in largo anticipo. Quindi se stai pensando di sposarti nel prossimo anno o due, è una buona idea iniziare a pensare adesso ad una data. Parlane con entrambe le famiglie e scopri quali sono i periodi migliori per tutti.

5. Ricerca una location in Valdichiana
Ricordati: non puoi prenotare una data finché non hai una lista di potenziali location che ami. Fai alcune ricerche online e chiedi maggiori informazioni sulla disponibilità e i prezzi. Possiamo aiutarti noi! Lasciati ispirare da Wedding in Valdichiana o Valdichiana Living. E poi contattaci a: hello@weddinginvaldichiana.com

6. Butta giù una prima lista degli invitati
Che tu stia andando in grande o in piccolo, essere sulla stessa lunghezza d’onda è molto importante. Dopo aver concordato un conteggio approssimativo degli ospiti e un budget (ci arriveremo dopo), puoi impegnarti in un luogo.

7. Discuti del budget da investire
Parlare di soldi non piace mai a nessuno ma è molto importante affrontare il discorso prima di iniziare con la pianificazione. Parlane con il tuo fidanzato e se necessario anche con le vostre rispettive famiglie.

8. Raccogli ispirazioni
Crea una bacheca Pinterest, Google Doc, salva le foto su Instagram o crea una cartella sul tuo computer per organizzare le immagini preferite che trovi online. Tienilo per te solo per scopi organizzativi o condividi con la tua wedding planner, mamma, amici, fidanzato e chiunque altro per visualizzare e contribuire.

9. Assumi un wedding planner
Se stai pensando di assumere una wedding planner che ti aiuto con la logistica e il design, inizia la tua ricerca online. Pianifica alcune telefonate così da poter valutare anche l’empatia oltre alle proposte. Saremo felici di far parte del tuo matrimonio in Valdichiana, scrivici per prenotare un appuntamento telefonico o di persona.

10. Relax
La pianificazione del matrimonio può essere follemente stressante sin dall’inizio, quindi cerca di divertirti e prenderti un po’ di tempo per ridere e riconnetterti. Ricorda: ti stai per sposare!!!

Contattaci

Contattaci
Privacy *

Newsletter

Newsletter
Privacy *
Wedding in Valdichiana è un progetto:

Valdichiana Living

Piazza Grande, 53045 Montepulciano (Siena)

Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Vadichiana Senese

Piazza Grande, 53045 Montepulciano (Siena)

Registro delle imprese di Siena (Italia) - P.I. 00995040524 C.F. 900100670520 - Codice Agenzia Viaggi N. 052000ADV0121

Privacy Policy Cookie Policy

Credits - Photo credits: Dario Pichini, Gabriele Forti, Alice Bracciali, Matteo Castelli, Diego Ciminaghi